Programma Anti-Bullismo

Premessa:

Non è facile destreggiarsi contro il bullismo oggi giorno. Poiché ai tempi odierni sono maggiori di numero.
All'alba del 2021, l'Italia, essendo un paese fondato sulla mafia, sull'infame raccomandazione, e sulla corruzione. Questo stato si presenta come un paese inferiore, politicamente ridicolo e imbarazzante, dove regna in modo spaventoso inciviltà, ignoranza, razzismo, e analfabetismo funzionale, in una percentuale altissima della sua popolazione.
Al sud Italia, tutto questo è moltiplicato per mille. Il peggio, del peggio.
Purtroppo, nonostante le splendide terre che offre e il suo potenziale, il sud Italia, è nelle mani di menti inferiori, che senza dignità e vergogna, infangano e deturpano la loro stessa terra.
Degrado urbano e civico, mafia, intere regioni brulicanti di criminalità e microcriminalità, e le città del sud ormai, non hanno quartieri malfamati, ma sono composte letteralmente da tanti, quartieri malfamati.
E non facciamo gli stupidi ipocriti, è così, chi ci vive lo sa, ciò che è stato scritto fino ad ora, è tutto palesemente alla luce del sole.
Famiglie disastrate, che pullulano in questi quartieri, dove si spaccia droga tra adulti e minorenni, e circolano armi di piccolo e grosso calibro nelle mani di adulti e minorenni. La loro "cultura" si basa solo sull'essere "tamarri", volgari, sull'inciviltà, e sul rubare. E con sconcertante orgoglio, da curriculum, per queste comunità è normale finire in carcere, e vivono, sempre con sconcertante orgoglio, nell'ignoranza e nell'analfabetismo totale, deliberatamente di proposito. Addirittura, nella loro primitiva selvaggità, se gli si parla in italiano, tra l'altro la loro lingua, che neanche conoscono, si offendono al punto da poter creare problemi.
Vivendo una vita fatta solo di immoralità e totale squallore, senza rendersi conto del degrado sociale che rappresentano.
E senza lavoro, regole né moralità, partoriscono cucciolate di figli, anche in minore età, come animali, senza ragionare. E ovviamente nelle loro condizioni, queste creature messe al mondo senza senso, si ritrovano poi a vivere per le strade seguendo il cattivo esempio di queste famiglie. E in fatti, il numero di baby gang, e piccoli delinquenti, è sconcertante, poiché si tratta del "futuro" di questa popolazione.
Io sono nato a Catania, e conosco benissimo il sud Italia, e dunque parlo in base ai fatti, alla realtà e verità inconfutabili, di ciò che ho visto e so, che accade quì, e mi permetto dunque di poter parlare così. E ciò che dico, lo dico apertamente con i fatti che stanno ad avvalorare le mie parole, sfidando chiunque vive al sud Italia, e sa, e vede, queste cose, a dire da ipocrita infame, che non è vero niente.
È ovviamente chiaro, che le cose in questo paese, non cambieranno, anzi peggioreranno, poiché l'italiana mentalità, e società odierna, fa si che questo genere di persone aumenti di anno in anno, ricoprendo le strade delle città, specialmente delle città mediocri, di gentaglia, costringendo la brava gente in spazi sempre più ridotti, stipata e vivere con la perenne ansia di essere aggrediti.
Una persona civile, istruita, e per bene, in Italia, ma specialmente al sud Italia, è un pesce fuor d'acqua, e la prima cosa deve avere, è tanta, tanta pazienza.

Per darvi un idea chiara di ciò che è stato appena scritto, ecco come si presenta una città del sud, in questo caso Catania, il centro, non la periferia, il centro, vi lascio solo immaginare il resto.

Sembra uno scenario da terzo mondo, un paese sotto guerra o qualcosa del genere. Beh in realtà è come se lo fosse. E un area geografica, potenzialmente meravigliosa, si trova nelle mani di gentaglia, incapace di essere civile, che deturpa e infanga la propria terra, dando la colpa al governo, per la sozzura che generano con le loro stesse mani.

Il programma Anti-Bullismo prevede due importanti sezioni: quella psicologica, la più importante, e infine quella di apprendere come difendersi fisicamente, senza paura, e senza uccidere.

 

  • Nella sezione psicologica, verranno affrontati argomenti dove verranno comprese le debolezze e le paure dell'allievo/a. Ma in oltre verrà sensibilizzato il suo modo di vedere determinate questioni, e fargli comprendere il disagio mentale che hanno i bulli, in modo da insegnargli ad affrontare quelle che sono le aggressioni verbali da parte di chi è disagiato, con calma e riflessione. E cosa anch'essa importante, all'allievo/a verrà insegnato che la violenza, al di là della rabbia, è l'ultima arma da usare, e solo se è decisamente necessario.

  • Nella sezione fisica, verranno invece insegnati i vari metodi di fuga, resistenza e difesa personale. Difendersi da un'aggressione senza controllo può portare a compiere involontariamente, in preda all'ira o alla paura, una potenziale, fatale, sciocchezza, e trasformare una volgare rissa, in una orribile disgrazia, sporcandosi le mani e rovinandosi per sempre la vita per colpa di una persona ritardata e primitiva. Pertanto, in base a questo, contro elementi dediti al bullismo, razionalmente parlando, bisogna seguire tre regole, e in tale ordine:
    Ragiona - Fuggi - Combatti.

Ragiona - Anche se siamo in grado di difenderci, non dobbiamo dimenticare che siamo persone per bene, che vivono in una società civile. Pertanto ciò che ci distingue da un volgare bullo o peggio un delinquente, è la razionalità e l'intelletto. Quindi è bene cercare sempre di evitare ogni contrasto provando a ragionare verbalmente.

Fuggi - Termine che non va preso letteralmente, e quindi frainteso come un atto di codardia. Cercare fino alla fine di evitare una volgare rissa, è ciò che ci rende persone civili. Pertanto, se si presentasse l'occasione sgradevole in cui è palesemente inutile provare a ragionare verbalmente con un bullo, allontanarsi fisicamente, ignorare e cercare di evitare qualunque contrasto è un bene. Come detto prima, non vale la pena sporcarsi le mani per un insignificante bullo/delinquente, e quindi allontanarsi non è essere codardi, ma intelligenti e superiori.

Combatti - Ovviamente, subire ingiusti ed insensati soprusi, e atti di violenza gratuita è sbagliato, e non è giusto lasciare i prepotenti molesti impuniti. Per cui, solo dopo aver tentato di eseguire le due regole morali precedenti, è lecito passare all'azione. Ma per il motivo descritto precedentemente; (Difendersi da un'aggressione senza controllo può portare a compiere involontariamente, in preda all'ira o alla paura, una potenziale, fatale, sciocchezza, e far diventare una volgare rissa, una orribile disgrazia, sporcandosi le mani e rovinandosi per sempre la vita per colpa di una persona mentalmente squilibrata, e socialmente inutile), l'allievo/a verrà sottoposto ad un addestramento speciale, in cui gli verranno insegnate le tecniche giuste, e i punti giusti da colpire, per neutralizzare e immobilizzare l'avversario senza ripercussioni gravi.

Programma protezione donne

Inutile dire che picchiare una donna, è uno degli atti più vigliacchi che un uomo senza attributi possa compiere. Vi sono varie teorie psicologiche legate a diversi fattori primari, che spiegano i problemi mentali che hanno gli uomini che picchiano le donne. Tuttavia nessuno di questi li giustifica.

Il programma di difesa personale rivolto alle donne prevede anch'esso una sezione psicologica e una fisica. Atto a dare maggiore fiducia alle donne, e dargli la giusta spinta (coraggio) per intervenire senza paura.

  • Nella sezione psicologica, anche quì verranno affrontati argomenti dove verranno comprese le debolezze e le paure dell'allievo/a.
  • Nella sezione fisica, le donne verranno addestrate fisicamente, per far si che abbiano coscienza delle loro capacità, e indotte alla fiducia in se stesse e al coraggio. E ovviamente, oltre al lavoro ginnico, le verranno insegnate le giuste tecniche di difesa personale, al fine di diventare da sole in grado di difendersi senza paura.

Le donne hanno la capacità di donare la vita, e hanno la forza e la pazienza di sopportare più di quanto un uomo possa fare, sia mentalmente che fisicamente. Non dimenticate quindi che se siete in grado di compiere tutto questo, con la giusta guida sarete in grado anche di combattere senza problemi contro un uomo.

Sensei Giuseppe Simone Scolaro ジュセッペ シモネ スコラロ